Logo stampa

Insieme per superare l'emergenza. Le misure del Gruppo Herambiente.

Insieme per superare l'emergenza


Nel rispetto di tutte le regole stabilite dai vari Dpcm, i nostri impianti sono in esercizio con i medesimi orari di apertura e i nostri fornitori e trasportatori prestano servizi regolari per tutti i clienti operativi.

Prontezza, reazione ed impegno sono tutte caratteristiche che fanno parte del DNA di Herambiente e che ci permettono oggi di affrontare con spirito positivo questa emergenza.

 


Sono passate diverse settimane da quando il nostro Paese e il territorio sul quale operiamo è stato colpito dall'emergenza legata al Coronavirus, ci siamo organizzati tempestivamente e messi nelle condizioni di risultare "operativi come prima".

 

A garanzia della corretta operatività abbiamo prontamente attivato un set di azioni che vanno dal telelavoro, smart working e lavoro agile a particolari precauzioni adottate dai nostri operatori e condivise anche dai fornitori che collaborano con noi.

Ma in particolare, questo momento che stiamo affrontando richiede molta responsabilità.

 


I nostri servizi non solo contribuiscono alla qualità di vita per le comunità sui territori ma supportano le aziende e sono parte integrante della filiera produttiva industriale.

Contribuire insieme a voi alla produzione di beni di prima necessità e non solo, rappresenta motivo di orgoglio e una risposta positiva per il nostro Paese.

 

Alla normale operatività aggiungiamo però un pizzico di buonsenso, evitando riunioni, sopralluoghi e contatti diretti, se non strettamente necessari. I vostri referenti commerciali sono a disposizione e sfruttando anche le opportunità che la tecnologia offre, continueranno a fornirvi tutto il supporto necessario per garantirvi il servizio e la qualità che ci contraddistingue.

È un momento che necessita un grande cambiamento e desideriamo metterci a disposizione anche per esplorare nuove modalità di servizio e di comunicazione.

Chiedeteci, è il momento giusto.

Domande Frequenti (FAQ)

 
 
  • Herambiente è vicina ai propri clienti e li vuole supportarle nella riapertura garantendogli agilità e flessibilità. Per tutte le omologhe aventi scadenza tra il 23/03/2020 ed il 31/05/2020 viene disposta la proroga di sei mesi per facilitare la ripresa veloce dei conferimenti dei materiali stoccati e i nuovi rifiuti che saranno prodotti.

     
  • Con la progressiva riapertura delle imprese e i relativi adeguamenti a cui si è fatto fronte per il contrasto del virus, Herambiente vuole essere vicina ai propri clienti supportandoli nella gestione di questi rifiuti. Herambiente è in grado di smaltire correttamente mascherine, camici, guanti, calzari, cuffie, occhiali, tute, carta mani e qualsiasi altra protezione utilizzata per il contenimento del contagio da COVID-19.
    Approfondisci le linee guida generali e le ordinanze regionali per il corretto trattamento di questi rifiuti.

     
  • Herambiente è a disposizione per supportare anche tutte le aziende ancora chiuse che per prepararsi alla ripartenza o per saturazione delle capacità di stoccaggio necessitano di trattare correttamente parte dei loro rifiuti.

     
Condividi