Logo stampa
NOTIZIE

Herambiente a RemTech Expo 2019

Herambiente a RemTech Expo 2019

La divisione Bonifiche di Herambiente sarà protagonista anche quest'anno, presso la fiera di Ferrara, a RemTech Expo;  l'evento internazionale su bonifiche dei siti contaminati,  protezione e riqualificazione del territorio, con un proprio stand dedicato (pad. 3 posizione 30-41).

Quest’anno la partecipazione sarà caratterizzata da un nuovo stand che illustrerà le diverse e innovative soluzioni per le bonifiche dei siti contaminati in ottica di economia circolare e sostenibilità ambientale, grazie alle quali è possibile riqualificare le aree interessate mediante trattamenti in situ o on site riutilizzando il materiale inerte dei rifiuti presenti nell’area da bonificare per il risanamento ambientale.

Una parte dello stand sarà dedicato alla presentazione del progetto di bonifica dell’area portuale di Chioggia, in riferimento al quale Herambiente si è aggiudicata l’appalto in qualità di capogruppo di un’associazione temporanea d’imprese (ATI).

In particolare, gli interventi di bonifica del valore complessivo di 35.000.000 euro, porteranno alla riqualificazione di un’area di 60.000 mq composta da ca. 395.000 mc. di rifiuti RSU, prodotti nel comune di Chioggia dal 1961 al 1984. Sarà resa operativa un’area complessiva di 200.000 mq, di cui 1.500 mt di banchine portuali realizzate con materiale recuperato nell’area oggetto di bonifica.

Il nuovo stand, è realizzato anche grazie ad una collaborazione con SCART (www.scartline.it), progetto del Gruppo Hera nato oltre 18 anni fa, fondato sulla mentalità del recupero e del riuso. Grazie a questa collaborazione sarà possibile vedere opere ideate e realizzate con rifiuti o scarti di lavorazione completamente integrate come elementi di arredo all’interno del nuovo stand di Herambiente.

Per tutta la durata della fiera, dal 18 al 20 settembre 2019, il team tecnico commerciale sarà presente per fornire i dettagli delle soluzioni che, sia in fase progettuale sia in fase realizzativa, Herambiente è in grado di eseguire in modo sicuro, efficace, sostenibile e innovativo.

 
Condividi