Logo stampa
AGGIORNAMENTI QSA

4° Edizione del Seminario Informativo di HERAmbiente "Ambienti sospetti di inquinamento o confinati"

crescita dei partecipanti negli anni

Dall’emanazione del DPR 177/11, HERAmbiente è fortemente attiva nella formazione, informazione e sensibilizzazione dei propri Fornitori.

Anche in risposta alla propria Politica QSA che prevede il coinvolgimento delle Ditte appaltatrici, HERAmbiente organizza da anni un Seminario nel quale approfondisce i requisiti normativi/legislativi unitamente all’identificazione e valutazione dei rischi presenti degli Spazi confinati presso i siti di HERAmbiente, FEA, HESTambiente, Herambiente Servizi Industriali, fornendo l’occasione di un confronto sulle tematiche Sicurezza.



 
un momento del seminario

Nel Seminario del 2017, che ha rappresentato la quarta edizione, ed ha coinvolto più di 120 Fornitori, il QSA di HERAmbiente, unitamente a professionisti del settore, si è fatto promotore di diffondere una cultura della prevenzione e della sicurezza che superi la mera applicazione della normativa specifica e degli adempimenti ad essa connessa e che attraverso il coinvolgimento dei soggetti interessati a vario titolo, promuova comportamenti virtuosi in un’ottica di miglioramento continuo.

Da Novembre 2017, inoltre, accedendo al link http://ha.gruppohera.it/ nei Documenti di Sicurezza nella sezione QUALITA’ SICUREZZA AMBIENTE è possibile scaricare  per ogni Complesso Impiantistico, anche il censimento degli spazi confinati o sospetti di inquinamento con l’indicazione dei rischi potenziali per ogni tipologia di attività da svolgere.

Le fasi propedeutiche per svolgere le attività all’interno di spazi confinati o sospetti di inquinamento di HERAmbiente, sono:

  • Presa visione della Valutazione dei rischi interferenziali
  • Partecipazione al Seminario Informativo
  • Recepimento della Documentazione di Sicurezza dal Sito Internet
  • Partecipazione alla Riunione di Coordinamento specifica e sopralluogo sul Sito
  • Svolgimento attività lavorativa

 

Arrivederci alla prossima edizione del Seminario!

 
Condividi