Logo stampa
array (
  'lang' => '1',
  'id' => '175',
  'indirizzo_non_trovato' => '1',
  't' => 'stoccaggio_trattamento_selezione',
  'path' => '/impianti/stoccaggio_trattamento_recupero/',
)

Impianto di gestione rifiuti urbani e speciali pericolosi e non pericolosi di San Vito al Tagliamento (PN)

Via Gemona 4, San Vito al Tagliamento (PN)

  • 1 / 1   Dettaglio impianto

Il centro di stoccaggio di San Vito al Tagliamento è localizzato nella zona industriale “Ponte Rosso” a nord di San Vito al Tagliamento nota con l’acronimo di Z.I.P.R.

Pagina aggiornata al 6 dicembre 2017

 
    Quantità massima di rifiuti stoccabili
    800 ton. di rifiuti pericolosi e non pericolosi
    Tipologia di Rifiuti Ammessi
    rifiuti urbani e speciali, anche pericolosi, solidi - pulverulenti - fangosi - liquidi

    Lo stoccaggio di San Vito al Tagliamento è autorizzato a ricevere, stoccare e avviare a recupero e smaltimento  rifiuti pericolosi e non pericolosi.

    Il capannone del Centro di Stoccaggio ha un'area di circa 1.500 mq; i rifiuti sono stoccati in piazzole compartimentate ben definite.

    L'impianto è dotato anche di n. 10 serbatoi della capacità di 30 mc. per lo stoccaggio di rifiuti liquidi sfusi sia pericolosi che non pericolosi.

    Specifiche procedure di controllo dei rifiuti vengono applicate sia nella fase di definizione dei contratti con i clienti (fase di "omologa") sia nella fase di accettazione dei conferimenti presso lo stoccaggio.
    Superata la fase di controllo i rifiuti vengono stoccati presso le apposite aree dello stoccaggio o serbatoi in attesa di essere inviati ad operazioni di recupero o smaltimento presso impianti esterni  di smaltimento finale.

Mappa
Condividi