Logo stampa
array (
  'lang' => '1',
  'id' => '324',
  'indirizzo_non_trovato' => '1',
  't' => 'stoccaggio_trattamento_selezione',
  'path' => '/impianti/stoccaggio_trattamento_recupero/',
)

Alimpet - Sede e Impianto di trasformazione materia

SS211 Km 63,5 - 28071 Borgolavezzaro (NO)

Società specializzata nella rigenerazione di rifiuti PET, principalmente bottiglie post consumo, per la produzione di scaglia e granulo rigenerato, food contact. Inoltre, realizza film goffrato in PE partendo da scarti industriali, ritirati da fornitori che in molti casi sono contemporaneamente clienti, che acquistano i medesimi materiali, in seguito a rigenerazione e trasformazione in prodotti finiti.


Pagina aggiornata al 12 dicembre 2018

 
    Rifiuti ammessi:
    020104 Rifiuti plastici (ad esclusione degli imballaggi) prodotti da acquacoltura, orticoltura, agricoltura, selvicoltura, caccia e pesca
    070213 Rifiuti plastici (rifiuti della produzione, formulazione, fornitura ed uso di plastiche, gomme sintetiche e fibre artificiali)
    120105 Limatura e trucioli di materiali plastici (rifiuti prodotti dalla lavorazione e dal trattamento fisico e meccanico superficiale di metalli e plastiche)
    150102 Imballaggi in plastica (compresi i rifiuti urbani di imballaggio oggetto di raccolta differenziata)
    160119 Plastica (da veicoli fuori uso appartenenti a diversi modi di trasporto comprese le macchine mobili non stradali e rifiuti prodotti dallo smantellamento di veicoli fuori uso, e dalla manutenzione di veicoli)
    191204 Plastica e gomma (rifiuti prodotti dal trattamento meccanico dei rifiuti, ad esempio selezione, triturazione, compattazione, riduzione in pellet)
    200139Plastica (frazioni oggetto di raccolta differenziata)
    Autorizzazioni:
    Quantità totale 33.000 ton/anno, di cui 1.500 ton/anno rifiuti PE e 31.500 ton/anno rifiuti PET
Mappa
Condividi