Logo stampa

Impianto di selezione e recupero di Coriano

Via Raibano 32, Coriano (RN)

  • 1 / 3   Impianto di selezione e recupero di Coriano - foto 1
  • 2 / 3   Impianto di selezione e recupero di Coriano - foto 2
  • 3 / 3   Impianto di selezione e recupero di Coriano - foto 3

L’impianto di stoccaggio, selezione, trattamento e recupero di Coriano è dotato di 5 linee di trattamento:

  • linea di selezione automatizzata con sezione di pressatura finale,
  • linea di selezione manuale,
  • linea di selezione dei rifiuti a base vetro,
  • linea di pressatura,
  • linea di triturazione.

L’impianto è in grado di gestire:

  • rifiuti solidi urbani, ovvero quelli derivanti dalla raccolta differenziata delle frazioni mono e multimateriali secche effettuata dai Comuni,
  • rifiuti speciali non pericolosi, ovvero quelli provenienti da attività produttive artigianali e industriali.


Pagina aggiornata al 3 giugno 2021

 
    Potenzialità annua di trattamento
    96.000 ton/anno
    Tipologia di rifiuti ammessi all'impianto
    scarti di imballaggi in carta, cartone, vetro, plastica, lattine, legno, materiali ferrosi, materiali misti, ecc.
    Destinazione successiva dei rifiuti
    • Consorzi del recupero: CONAI (COMIECO, COREVE, RILEGNO, COREPLA, CIAL)
    • Impianti di recupero materia: carta, vetro, legno, plastica, alluminio, ecc.
    • impianti di recupero energetico
    Linee di trattamento
    5
    Efficienza di recupero
    75% - 80%

    I rifiuti in arrivo vengono scaricati nell'apposita area di stoccaggio per i controlli di conformità. Successivamente le diverse frazioni di rifiuti vengono sottoposte a operazioni di raggruppamento ed eventuale trattamento finalizzate al recupero.
    Le linee di trattamento dei rifiuti si prefiggono lo scopo di effettuare una selezione manuale e meccanica dei rifiuti in ingresso per conferire loro le caratteristiche qualitative di materia prima secondaria, di prodotto commercializzabile o di rifiuto recuperabile in ulteriori impianti.
    L'impianto è dotato di quattro linee separate di trattamento:

    • una linea dedicata alla cernita dei materiali plastici, cartacei e multimateriali di pezzatura idonea (nuova linea automatica con lettori ottici) e successiva riduzione volumetrica delle frazioni separate
    • una linea dell'impianto è dedicata alla cernita del multimateriale di pezzatura non idonea alla lavorazione in linea ottica
    • una linea dedicata alla cernita degli imballaggi in vetro (dotata di deferizzatore per il barattolame e di separatore a correnti parassite per l'alluminio)
    • una linea dedicata alla riduzione volumetrica dei materiali selezionati

    Il residuo della selezione viene avviato al recupero per la produzione di Combustibile Solido Secondario o al recupero per la produzione di energia o allo smaltimento finale in discarica controllata.

    All'ingresso del sito è installato a terra un impianto fotovoltaico di 19,97 kWp.

Mappa
Condividi